Blog del sito MyDigitalia - Usare il Pc seriamente.
Non disdegnate di sbirciare anche la pagina di Facebook

domenica 6 novembre 2011

supporto SVG in IE9

Internet Explorer 9 supports the following methods to display SVG markup: SVG fragments in HTML5 embedding, without using a foreign object (that is, simply include an tag within your HTML) SVG as full document type (with .svg file extension) SVG in XML or XHTML (similar to the HTML5 method, only with XML or XHTML files) SVG as a CSS image SVG using the object element, as in the following (note the type, height, and width attributes): SVG using the img, embed, iframe, or frame elements, as in the following:

martedì 1 novembre 2011

LibreOffice

Vale la pena provare questa suite, alternativa a OpenOffice: promette bene (ad es. esporta bene in pdf, mentre OpenOffice per Linux va in crash). Inoltre OpenOffice crea pasticci quando deve importare files di Word con tabelle, speriamo che LibreOffice, sviluppandosi, risolva il problema.

venerdì 21 ottobre 2011

IE 9 e css3

Buone notizie: Internet Explorer 9 supporta sia la proprietà "border-radius" e sia quella "box-shadow", e lo fa, battendo Mozilla e Safari, senza prefissi.
Meno male che alla Microsoft stanno cominciando, forse, a svegliarsi.

lunedì 17 ottobre 2011

cambio di hosting

Abbiamo scoperto con amarezza che Megabyet non ci ospitava più (non avevano nemmeno pensato ad avvisare) e ci siamo trasferiti su webhost: ora l'indirizzo è http://mondopc.comeze.com. Speriamo non ci tocchi cambiarlo troppo presto ...

A inizio gennaio 2012 il nuovo indirizzo è http://mondopc.netai.net.

lunedì 29 agosto 2011

ultraedit: che delusione

Si annuncia pomposamente e pretende pure di farsi pagare: ma non ne vale assolutamente la pena. Per editare le pagine html/php non va: è privo di menu a discesa contestuale per i tag, non permette di inserire links né immagini in modo agevolato. Il fumo è tanto, ma l'arrosto quasi nullo.

giovedì 11 agosto 2011

lista nera di software inutilizzabile

Ho provato Notepad ++ e Aracnophilia, due prodotti freeware (almeno quello), ma di scarsa o nulla utilità per chi vuole gestire un sito web lavorando sul codice sorgente.
Arachnophilia è ugly, orribile anche dal pdv estetico (è un programma java che si presenta come spastico nella stessa dispozione dei tasti e delle icone. E poi non fa praticamente niente di utile.
Un po' più dignitosa è l'estetica di Notepad++, il quale, aperto un file htmlo ne evidenza almeno la sintassi, selezionando il tag in modo efficace. Solo che poi non dispone delle più elementari funzioni html, a partire da un richiamo di tidy. Non ha poi il menu popup contestuale. I suoi comandi sono più di un editor di puro testo.

lunedì 25 luglio 2011

php: attenzione alla sintassi

Sfasature nella resa del codice php possono venire da errori di sintassi, che spingono il server php a ignorare tale codice.
Seglialiamo ad esempio l'inizio delle righe di codice: non basta <? occorre <?php. Attenzione!

martedì 21 giugno 2011

MuseScore

Si tratta di un (ottimo) editor musicale (in formato digitale-digitale: edita gli spartiti, in pratica).
Ne esistono versioni per Windows e per Linux. Tra l'altro quella per Linux installa automaticamente in server midi, per cui è risparmiata la procedura piuttosto farraginosa di far partire altri due programmi (i server midi, appunto) per poter ascoltare la notazione.
Scrivere uno spartito è abbastanza intuitivo, con MuseScore, lo si piò anche ascoltare in tempo reale. E' facilitato anche l'inserimento delle chiavi, del tempo, delle alterazioni.
Notevole è anche la possibilità, oltre che di salvare nel formato proprietario, di esportare non solo in formato mid, ma anche in diversi altri, tra cui pdf e svg, cioè in grafica vettoriale (ovviamente tali files esportati non saranno ascoltabili, ma solo stampabili/visualizzabili).
Il prodotto è gratuito e OpenSource (finalmente una buona notizia dal mondo traballante dell'OpenSource). Utile è il fatto di essere disponibile sia per Windows sia per Linux, così si può lavorare su diverse postazioni con diversi sistemi operativi.
Un ottimo programma, insomma.

giovedì 24 marzo 2011

CoffeeCup per Linux

E' semplicemente vergognoso. Handicappato come pochi, usa dei tags deprecated dal w3c. Da evitare.

mercoledì 16 marzo 2011

Reactos segna il passo

Abbiamo appena provato l'ultima versione di Reactos, la 3.12 e ne siamo rimasti, come al solito, decisamente delusi. Non è un sistema operativo che si possa usare, né quotidianamente né eccezionalmente.
Oltre tutto lo sviluppo di tale "sistema operativo" procede con una lentezza impressionante: è ancora in fase alpha e si prefigge di clonare un sistema operativo, windows xp, da tempo superato.
No, non è un buon momento per l'Open Source, come già notavamo recentemente...

venerdì 4 marzo 2011

Linux: tempi duri

Tempi duri per Linux e per il mondo Open Source. Nella galassia Linux, dopo più di un anno, non si è ancora arrivati a "portare" in KDE 4 un editor testuale html ottimo come Quanta Plus, il che rende proibitivo, per chi elabora siti web, passare a KDE 4.
Inoltre KDE 4 fa dei passi indietro nella gestione dei files, con Konqueror privato di diverse funzionalità (come il comando "media") e con Dolphin privo di schede (tab: ne visualizza uno solo alla volta, mentre Konqueror quanti se ne vuole).
Non va meglio con le suites da ufficio con il divorzio, negativo, se non rovinoso, tra LibreOffice e OpenOffice: era proprio necessario dividere le già esigue forze dell'Open Source. Meglio unire.
Unica consolazione è il successo di Firefox, che in Europa ha superato IE. Ma è troppo poco.
Parola d'ordine: non disperare e unire le forze, in uno sforzo costruttivo. Chi può, si impegni, lasciando da parte idiosincrasie personali.